STAZIONE DI RADIOAMATORE
I 5 T G C
ATTENZIONE! vedere Home Page per nuovo indirizzo

Click here for english text

L'attività radioamatoriale o "radiantismo", come si usa definirla, è nata praticamente con gli esperimenti di Guglielmo Marconi nel 1895; anzi, Guglielmo Marconi può essere considerato, per la sua storica apparecchiatura da lui stesso realizzata, il primo radioamatore del mondo. La prima associazione di radioamatori, la ARRL (American Radio Relay League), è nata in U.S.A. nel 1914; la ARI (Associazione Radioamatori Italiani), è nata nel 1927 come "Associazione Radiotecnica Italiana".
La mia attività è iniziata nel settembre 1947. Allora occorreva costruirsi da soli le apparecchiature oppure usare apparati militari provenienti dal "surplus", dato che il mercato offriva solo rari esemplari a costi proibitivi. Oggi le cose sono cambiate e, per acquistare un'apparecchiatura idonea, esiste solo l'imbarazzo della scelta; io, comunque, ho perseverato nel costruirmi da solo i miei apparati, cercando di stare al passo con l'evolversi della tecnologia.


In dettaglio, le foto rappresentano:

  1. Il sottoscritto alla stazione costruita nel 1973, in occasione del convegno HAMBIT tenutosi a Firenze nel 1986.
  2. La prima stazione costruita nel 1947.
  3. La stazione costruita nel 1951.
  4. Il parco antenne attuale con le quali è possibile operare su tutte le bande HF da 1.8 a 28 Mhz.
  5. Il ricetrasmettitore costruito nel 1991 che rappresenta il cuore della stazione attuale.
Al centro è visibile la mia QSL, ossia la cartolina che, di regola, i radioamatori si scambiano per confermare il collegamento.

Ho realizzato anche del software di libero uso da parte dei radioamatori e di quanti possano esserne interessati a scopo personale e senza fine di lucro. (La pagina, che mostra le nuove versioni del mio software, è aggiornata Settembre 2014)

Dal mese di marzo 1999 ho iniziato l'attività sulla nuova banda dei 137 Kc (La pagina Dettaglio apparati OL, che mostra le ultime modifiche, è aggiornata Aprile 2009)

Dal mese di luglio 2013 ho iniziato l'attività sulla nuova banda dei 472 Kc

Ai radioamatori che desiderano un mio parere su argomenti tecnici interessanti la nostra attività, dico semplicemente scrivetemi_! A chi invece non fosse stato ancora contagiato dal "virus" della radio, e volesse sapere in che consiste questa nostra attività, consiglio di consultare il nostro sito ARI_Associazione_Radioamatori_Italiani .


Cesare Tagliabue I 5 TGC
Aggiornato: Settembre 2014


inizio pagina home page